Studio Odontoiatrico Gregorini GianPietro - Piancamuno (BS) - Via Castellazzi, 41

  • Facebook Social Icon
Sbiancamento Laser

Lo sbiancamento dei denti con il laser è la tecnica più innovativa per ridare candore a denti ingialliti e macchiati.

 

Come funziona lo Sbiancamento con il Laser?

L’operazione consiste nell'applicazione di un apposito gel sulla superficie dei denti che, attivato attivato dal laser, rilascia radicali liberi che penetrano attraverso lo smalto dentale e frantumano le molecole ingiallite permettendo a quelle sottostanti di apparire.

Il laser è solo l’attivatore del processo, il vero lavoro è svolto dalla speciale formula del gel utilizzato.

L'effettivo "sbiancamento" dei denti è visibile immediatamente e, nei giorni successivi, si può assistere ad un graduale miglioramento.

Il trattamento laser viene fatto dopo una breve visita in cui vengono individuate patologie e disturbi che potrebbero influenzare negativamente i risultati finali (ad esempio otturazioni che non cambierebbero colore in seguito al trattamento, oppure una cattiva igiene).

Attenzione!

Non tutti i pazienti possono usare il laser come metodo per sbiancare i denti. Difatti, non è possibile procedere con lo sbiancamento laser dei denti in queste circostanze:

  • Patologie croniche gravi;

  • Denti malati, ipersensibili o gravemente danneggiati;

  • Gravidanza;

  • Allattamento;

  • Allergia ad uno o più sostanze contenute nel gel smacchiante.

  • Inoltre, lo sbiancamento dei denti con il laser è generalmente controindicato nei bambini.